lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotizieNBA risultati: la regular season non si ferma. Il calendario si formerà...

NBA risultati: la regular season non si ferma. Il calendario si formerà attorno alla fase di eliminazione diretta!

Per la terza volta in meno di un mese, la NBA ha fatto una pausa. Questa volta, però, la causa non è stato il giorno del Ringraziamento o un’altra festività, come la vigilia di Natale il 24 dicembre. Il 3 dicembre, domenica scorsa, il mondo del basket americano ha fatto una pausa per prepararsi all’ultimo atto dell’In-Season Tournament, una nuova competizione che si svolge durante la regular season e che assegnerà la prima Coppa NBA della storia. Dopo la fase a gironi, è iniziata la fase ad eliminazione diretta, quindi il calendario della prossima settimana sarà dedicato interamente ai quarti di finale, alle semifinali e alla finale del torneo. Ma diamo un’occhiata agli NBA risultati!

NBA risultati (Foto Ansa)
NBA risultati: Houston Rockets vs Los Angeles Lakers, 2023 (Foto Ansa)

NBA risultati: il calendario

I sorteggi delle squadre avranno luogo considerando non solo il loro rendimento nella fase a gironi, ma anche la differenza tra i punti segnati e quelli subiti nelle partite precedenti del torneo. Pertanto, il primo posto dei Bucks li porterà a confrontarsi con i quarti classificati dei Knicks. Allo stesso modo, i Pacers al secondo posto si scontreranno con i Celtics al terzo posto. Nell’altra metà del tabellone, i quarti dei Lakers, in cima alla classifica, dovranno affrontare i quarti dei Suns. Mentre i Kings, al secondo posto, si sfideranno con i Pelicans, terzi classificati.

Il 4 dicembre darà inizio alla fase a eliminazione diretta del torneo con la partita tra Pacers e Celtics, seguita dal match tra Kings e Pelicans. Il giorno successivo, il 5 dicembre, si giocheranno le partite tra Bucks e Knicks e tra Lakers e Suns. Le squadre vincenti si dirigeranno quindi a Las Vegas, dove si sfideranno nelle semifinali il 7 dicembre. È importante sottolineare che tutte le partite del torneo In-Season, comprese quelle della fase a eliminazione diretta, avranno validità anche per la regular season.

L’unica eccezione sarà la finale che si terrà sempre a Las Vegas e porterà le due squadre qualificate a disputare 83 partite invece delle solite 82. Nella notte tra il 9 e il 10 dicembre, Est e Ovest si affronteranno per decretare quale squadra avrà il privilegio di vincere la prima Nba Cup.

Il programma settimanale

Cosa accadrà con il resto dei team della Lega? La regular season continuerà a procedere nonostante l’In-Season Tournament, con partite fissate per mercoledì 6 e venerdì 8 dicembre. Le 22 squadre che non parteciperanno alla fase ad eliminazione diretta del torneo giocheranno due partite valide per la stagione regolare.

Queste partite non saranno determinate casualmente, ma gli accoppiamenti saranno stabiliti in base ai risultati della fase a gironi del torneo. Solo 2 delle 22 partite programmate tra il 6 e l’8 dicembre vedranno squadre di Conference diversa sfidarsi, selezionate tra quelle con il peggiore record nella fase a gironi dell’In-Season Tournament.

Martedì sarà quindi il turno di Pistons-Grizzlies, mentre venerdì sarà la volta di Spurs e Bulls. Le altre 20 partite in programma, invece, sono state organizzate in modo tale da evitare sfide tra squadre dell’Est e dell’Ovest.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments