lunedì, Luglio 22, 2024
HomeNotizieNew Basket Brindisi batte in trasferta VL Pesaro e si rimette nuovamente...

New Basket Brindisi batte in trasferta VL Pesaro e si rimette nuovamente in corsa. Ecco la cronaca della partita!

Il New Basket Brindisi domina la partita contro la VL Pesaro con un punteggio di 86-78. Nonostante la squadra pesarese sia al completo, fatica a trovare la giusta strategia di gioco e soprattutto a segnare canestri, mentre i loro avversari sembrano farlo con troppa facilità. Bartley e Sneed mettono in seria difficoltà i giocatori biancorossi, che a parte momenti di intensità agonistica e grazie al sostegno del pubblico, hanno difficoltà a reggere il confronto sia in attacco che in difesa.

Questa situazione è ancora più preoccupante considerando che l’avversario si trova all’ultimo posto in classifica. La salvezza sembra sempre più lontana, evidenziando una situazione critica e delicata per la squadra pesarese.

New Basket Brindisi
New Basket Brindisi vs VL Pesaro

New Basket Brindisi vs VL Pesaro

L’Happy Casa Brindisi ottiene due punti preziosi per la salvezza, vincendo sulla Carpegna Prosciutto Pesaro (sebbene non riuscendo a ribaltare il vantaggio di 13 punti con cui i marchigiani avevano vinto la partita d’andata). Bayehe inizia bene per gli ospiti, segnando i primi quattro punti della partita, ma Ford risponde con tre triple per il 9-6. Successivamente, il neo-arrivato McDuffie entra in partita con un tiro dalla media distanza, ma le accelerazioni di Sneed e Senglin riportano i pugliesi avanti sull’11-16.

Grazie a Totè, McDuffie e alle loro abilità nel pitturato, la Carpegna Prosciutto non si lascia troppo distanziare da Bartley, Sneed e compagni; un recupero di palla finalizzato da Bartley e convertito in due punti da Lombardi porta il punteggio sul 27-34. Dopo un timeout del coach Sacchetti, Bamforth sblocca il suo gioco con un tiro dalla media, ma Sneed, Bartley e un ottimo Laquintana continuano a dominare nel gioco interno e ad allungare il vantaggio di Brindisi fino al massimo (+14, 29-43).

Bamforth cerca poi di portare la squadra marchigiana sulle sue spalle con i suoi tiri da tre punti, ma Bartley risponde nello stesso modo, servendo anche a Laquintana l’appoggio del +16. Grazie a Bamforth e Bluiett, però, la Carpegna Prosciutto si riavvicina (37-48).

Una grande tripla di Ford accende ancora di più la Carpegna Prosciutto, ma Bartley tira fuori dal cilindro un tiro da oltre 20 metri sulla sirena, mantenendo il sorriso per Brindisi al termine del tempo (40-53).

Il finale di partita

La ripresa inizia alla grande con Cinciarini, Sneed, McDuffie e Totè che si scambiano tiri dalla lunetta e Ford accende l’atmosfera alla Vitrifrigo Arena con una bomba che porta il punteggio a 49-55. Le triple di Bartley e Morris alimentano ulteriormente il vantaggio di Brindisi, mentre Bluiett e Cinciarini dimostrano carattere ribadendo il -7 per Pesaro. Una bomba di McDuffie riavvicina la Carpegna Prosciutto (57-61).

Alla fine del quarto, Sneed con liberi e una schiacciata eccezionale, insieme al capitano Laquintana con un’altra bomba, respingono Bamforth e i suoi compagni (59-68 dopo 30 minuti di gioco). Successivamente, Sneed mostra ancora una volta le sue abilità nel dribbling e un’azione di penetrazione di Laquintana sfrutta gli errori della Carpegna Prosciutto per allontanare gli ospiti sul +13 (61-74).

Grazie ad una tecnica di Sneed e Bartley, Brindisi è molto efficace nel neutralizzare le giocate di talento di Bluiett e Visconti, mantenendo un distacco di 10 punti da Bamforth e compagni (67-77 a 4 minuti e mezzo dalla fine). La partita viene poi chiusa da Bayehe con una conclusione sotto canestro e da Bartley con un altro recupero, costringendo Pesaro ad arrendersi con il punteggio finale di 78-86.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News