lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNotiziePallacanestro Varese schiaccia Chemnitz. La squadra brilla in Europa e ora si...

Pallacanestro Varese schiaccia Chemnitz. La squadra brilla in Europa e ora si prepara a 4 trasferte!

Pallacanestro Varese si rivela impareggiabile tra le squadre europee. Il team guidato da Tom Bialaszewski completa con gioia il ciclo di quattro partite consecutive disputate in casa, causando la prima sconfitta in FIBA Europe Cup al Chemnitz, leader del campionato tedesco di Bundesliga. Ecco la cronaca della partita e le prestazioni in campo!

Pallacanestro Varese
Pallacanestro Varese vs Chemnitz

Pallacanestro Varese vs Chemnitz: la cronaca

Davide Moretti si è distinto come l’eroe del giorno, facendo una delle sue migliori prestazioni stagionali nel match di Varese contro Chemnitz. Ha ricevuto l’attenzione del padre Paolo, ex allenatore della squadra giovanile in finale a Chalon. L’Itelyum ha avuto una speciale abilità nel tiro da tre punti (17 su 31) rispetto ai tedeschi (3 su 28), con un’ottima prestazione anche di McDermott in difesa nel secondo tempo.

Nella squadra è tornato a giocare Tomas Woldetensae, scelto invece di James Young che sembra essere in partenza. Woldetensae è stato utile in difesa per 11 minuti, fino a che non arriverà il sostituto di Young nelle rotazioni. Il match è stato vibrante fin dall’inizio con il pressing a tutto campo dei Niners che ha creato qualche errore ma ha aperto spazi per ripartenze guidate da Mannion. Varese ha avuto uno spunto perimetrale con un parziale di 11-0 grazie a McDermott e Moretti che ha portato il punteggio su 24-13 all’8° minuto di gioco.

I tedeschi si sono riavvicinati con le azioni di Landsdowne, ma una doppia tripla di Mc Dermott e Mannion ha rilanciato Varese sul 45-37 al 20° minuto, in seguito ai 9 tiri da tre punti su 17. Varese si è impegnata di più a rimbalzo, ma in una partita combattuta non è riuscita a allungare il distacco, con liberi sbagliati e errori banali che hanno permesso ai Niners di tornare a ridosso (57-55 al 28° minuto).

Nonostante ciò, la difesa di Varese ha resistito e un altro tiro da tre punti di Brown e Moretti ha portato il vantaggio massimo di 78-67 al 36° minuto. Il play Moretti è stato inarrestabile anche nelle penetrazioni e Varese ha raggiunto un vantaggio di 16 punti, festeggiando davanti a quasi 3.000 spettatori, che rappresenta il record stagionale.

Quattro trasferte di fila per la squadra

La vittoria contro il Chemnitz ha posto la Pallacanestro Varese in una posizione vantaggiosa per il passaggio del turno di FIBA Europe Cup. La squadra di Tom Bialaszewski si troverà ad affrontare la sfida contro i Leiden olandesi, una squadra abbordabile ma che, a metà dicembre, aveva superato la Varese. Tuttavia, quella era un’altra Varese.

In caso di successo, sarà necessario gestire solo il vantaggio di 19 punti con l’Oradea nella partita successiva. Come sottolineato da La Prealpina, Varese si troverà ora in un momento molto cruciale della stagione con quattro trasferte consecutive: Mannion e i suoi compagni dovranno affrontare Cremona, Leiden, Trento e Oradea.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments