Home Notizie Partite NBA: i Clippers interrompono la scia di vittorie, per Detroit 25ª...

Partite NBA: i Clippers interrompono la scia di vittorie, per Detroit 25ª sconfitta consecutiva. Ecco i risultati!

0
156

Grazie ai brillanti 31 punti segnati da Shai Gilgeous-Alexander, i Thunder riescono a interrompere la serie di 9 vittorie consecutive dei Clippers. Nonostante l’assenza di diversi titolari, Utah infligge a Detroit la loro 25ª sconfitta consecutiva, con 16 punti da parte di Fontecchio. Chicago e New Orleans continuano a trionfare. Ecco i risultati delle partite NBA disputate nella notte!

Partite NBA (Foto Ansa)
Partite NBA: Chicago Bulls vs San Antonio Spurs, dicembre 2023 (Foto Ansa)

Partite NBA: Oklahoma City Thunder vs Clippers 134-115

La striscia vincente dei Clippers viene interrotta a Oklahoma City, dove i padroni di casa vincono in modo convincente guidati da Shai Gilgeous-Alexander. L’assenza di Kawhi Leonard si fa sentire per il coach Tyronn Lue, nonostante i 23 punti di James Harden e i 15 punti e 13 rimbalzi di Russell Westbrook. I Thunder dimostrano di avere maggiore freschezza e si impongono. Chet Holmgren registra una prestazione di 23 punti, 6 rimbalzi e 7 assist.

In una serata ricca di ex giocatori, soprattutto dalla parte dei Clippers, il vero protagonista è ancora Shai Gilgeous-Alexander. La stella dei Thunder non è particolarmente precisa nel tiro (11/25 dal campo), ma riesce comunque a segnare 32 punti, diventando il miglior marcatore della partita, e contribuisce con 8 rimbalzi, 4 assist, 2 palle rubate e 2 stoppate.

Detroit Pistons vs Utah Jazz 111-119

I Jazz giungono a Detroit con la mancanza di quattro giocatori fondamentali nella loro formazione, a partire da Lauri Markkanen. Tuttavia, dimostrano di essere una squadra compatta e riescono a infliggere ai Pistons la loro 25ª sconfitta consecutiva. Cade Cunningham mette a segno 28 punti, mentre Jaden Ivey ne aggiunge 24, ma la squadra di Detroit non riesce a tenere il passo con gli ospiti durante il quarto periodo, nonostante il malcontento dell’affezionato pubblico presente alla Little Caesars Arena.

Kelly Olynyk si distingue come il miglior giocatore in campo, con 27 punti e 6 assist. Nella buona prestazione dei Jazz, si riscontra anche l’apporto di Simone Fontecchio, il quale si è ormai affermato come titolare sotto la guida dell’allenatore Will Hardy. Il giocatore italiano mette a segno 19 punti in 29 minuti di gioco, realizzando il 6/12 dal campo (4/7 da tre) e aggiungendo 2 rimbalzi e un recupero palla.

Partite NBA: Chicago Bulls vs San Antonio Spurs 114-95

I Chicago Bulls hanno bisogno di un’impressionante striscia di 15-5 tra la fine del terzo quarto e l’inizio del quarto tempo per piegare la resistenza degli Spurs e ottenere una vittoria sul campo di casa. San Antonio subisce la peggiore prestazione stagionale di Victor Wembanyama (7 punti e 5 rimbalzi), mentre si aggrappa ai 21 punti di Devin Vassell, ma crolla nell’ultima parte della partita. Coby White segna 22 punti e DeMar DeRozan 21 per i Bulls, che vedono sei giocatori raggiungere la doppia cifra.

Cleveland Cavaliers vs New Orleans Pelicans 104-123

Senza la presenza di Darius Garland ed Evan Mobley, i Cavs si trovano costretti ad abbandonare anche Donovan Mitchell e subiscono una sconfitta in casa contro New Orleans. I Pelicans iniziano con il piede giusto e riescono poi a mantenere il vantaggio accumulato per tutto il resto della partita. Nonostante l’assenza di Zion Williamson, a prendere il suo posto nella formazione titolare è Trey Murphy III, che si dimostra il migliore in campo segnando 28 punti e realizzando un impressionante 10/16 al tiro. I 20 punti e i 9 rimbalzi di Dean Wade non sono sufficienti per Cleveland.