sabato, Aprile 13, 2024
HomeNotiziePartite NBA: Kings e Cavs esultano, Magic ko, mentre Bulls e Hornets...

Partite NBA: Kings e Cavs esultano, Magic ko, mentre Bulls e Hornets portano a casa la vittoria. Ecco i risultati!

Le partite NBA di questa notte hanno visto sfidarsi in campo Kings e Clippers, vedendo la sconfitta di Los Angeles. Molto bene anche i Cavs che conquistano una meritata vittoria contro i Wizards. Rovinosa caduta per gli Orlando che non raggiungono nemmeno la terza cifra sul tabellone. I Bulls invece, continuano con la loro scia di vittorie. Ma ecco la cronaca dei match!

Partite NBA
Partite NBA: Portland Trail Blazers-Charlotte Hornets 80-93

Los Angeles Clippers-Sacramento Kings 107-123

Nel match di ieri, i Los Angeles Clippers hanno subito due sconfitte consecutive per la prima volta da dicembre. Sacramento ha giocato con grande determinazione, affidandosi alla brillante prestazione di Fox, autore di ben 33 punti, e riuscendo a superare la squadra di LA nonostante l’assenza dell’infortunato George. Sabonis ha realizzato la sua ventesima tripla doppia della stagione con 17 punti, 12 rimbalzi e 12 assist.

Tra i Clippers, Powell ha segnato 21 punti con un 3/8 al tiro e un 5/9 da tre punti, mentre Leonard ha chiuso con 20 punti. Leonard si è distinto anche a rimbalzo con 8 catture, mentre Harden ha fornito 8 assist. Per Sacramento, Barnes ha contribuito con 22 punti e Sabonis ha fatto registrare 15 rimbalzi oltre ai suoi 17 punti. Sabonis si è anche distinto per le sue 12 assist.

Partite NBA: Washington Wizards-Cleveland Cavaliers 105-114

Mitchell fa il suo ritorno in campo e porta i Cavaliers alla vittoria contro i Wizards. Nonostante i 31 punti segnati da Poole dalla panchina, Washington non è riuscita a contenere Allen sotto il canestro: l’ex giocatore dei Nets ha segnato 22 punti e catturato 12 rimbalzi, facendo la differenza per la squadra.

Nella partita, Poole ha segnato 31 punti (con un efficace 5 su 8 da due punti, 6 su 13 da tre punti e 3 su 3 ai liberi), seguito da Kuzma con 27 punti e Shamet con 15 punti. Bagley III ha fatto registrare il maggior numero di rimbalzi per Washington, mentre Jones ha distribuito ben 11 assist.

Dall’altra parte, Allen è stato il top scorer per Cleveland con 22 punti (con un ottimo 11 su 18 dal campo e 0 su 2 ai liberi), seguito da Mobley con 21 punti e LeVert con 18 punti. Allen e LeVert hanno entrambi catturato 12 rimbalzi, con LeVert che ha anche messo a segno 8 assist.

Atlanta Hawks-Orlando Magic 109-92

Nella partita in cui gli Hawks ricevono la sfortunata notizia dell’infortunio di Young, che lo terrà fuori per almeno quattro settimane, riescono comunque a sconfiggere i Magic, che erano privi di Banchero. A prendersi la responsabilità dell’attacco di Atlanta è Murray, che sfiora una tripla doppia con 25 punti, nove rimbalzi e 11 assist. I numeri finali della partita sono i seguenti: Atlanta con Murray che segna 25 punti (9/15 al tiro, 2/5 da tre punti, 1/2 ai liberi), Johnson con 21 punti e Hunter con 18.

Johnson si distingue anche per i suoi 10 rimbalzi, mentre Murray si conferma leader in campo con 11 assist. Per Orlando, F. Wagner segna 19 punti (5/10 al tiro, 2/6 da tre punti, 3/5 ai liberi), Carter Jr. con 18 punti e Anthony con 15. Carter Jr. si distingue con 10 rimbalzi e Suggs con 6 assist.

Partite NBA: New Orleans Pelicans-Chicago Bulls 106-114

I New Orleans Pelicans avevano un vantaggio di 12 punti nelle battute finali del terzo quarto, ma purtroppo non sono riusciti a mantenerlo contro i Chicago Bulls e hanno subito una sconfitta dolorosa davanti ai propri tifosi. Brandon Ingram ha segnato 22 punti, ma ha anche commesso ben nove turnover, mentre Nikola Vucevic ha guidato la squadra ospite con 22 punti e 13 rimbalzi.

Nella squadra di New Orleans, oltre a Ingram che ha fatto la voce grossa, Zion Williamson ha contribuito con 19 punti e Herb Jones ne ha aggiunti 15. Jonas Valanciunas ha fatto registrare ben 17 rimbalzi, mentre Williamson ha distribuito 11 assist.

Sul fronte dei Chicago Bulls, DeMar DeRozan ha messo a segno 24 punti, di cui 10 dalla lunetta, Vucevic ha segnato anch’egli 22 punti e Ayo Dosunmu ne ha aggiunti 21. Vucevic è stato anche il leader nei rimbalzi con 13 catturati, mentre Dosunmu ha distribuito 8 assist.

Portland Trail Blazers-Charlotte Hornets 80-93

La disastrosa prestazione offensiva dei Blazers ha permesso agli Hornets di ottenere una sorprendente vittoria in trasferta, con un punteggio che ci riporta indietro agli anni Novanta. Portland ha tirato un misero 3/32 dalla linea da tre punti, mancando addirittura 23 triple consecutive in un certo momento della partita.

Tra i giocatori dei Blazers, Ayton ha messo a segno 26 punti (11/16 dal campo, 4/4 ai tiri liberi), seguito da Grant con 15 punti e Simons con 10. Ayton si è distinto anche a rimbalzo con 19 carambole, mentre Grant ha contribuito con 5 assist.

Dall’altra parte, nei ranghi degli Hornets, Richards ha guidato la squadra con 21 punti (8/11 dal campo, 5/7 ai liberi), seguito da Bridges con 18 punti e Miller con 17. Richards e Bridges si sono entrambi distinti a rimbalzo con 10 ciascuno, mentre Martin ha distribuito ben 10 assist.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News