martedì, Luglio 23, 2024
HomeNotizieVirtus Bologna si spegne in Spagna. Il Valencia arresta la scia di...

Virtus Bologna si spegne in Spagna. Il Valencia arresta la scia di vittorie della squadra di Banchi!

Il momento di gloria della Virtus Bologna in Eurolega si esaurisce, poiché perde contro Valencia dopo aver ottenuto 4 vittorie consecutive. Gli spagnoli emergono come vincitori con un punteggio di 79-71 in un match dai due volti. Durante il primo tempo, la squadra di Banchi sembra avere il pieno controllo sia in attacco che in difesa, ma nel secondo tempo nulla va secondo i piani e la Virtus lascia scappare la partita.

Un terzo quarto disastroso è sufficiente a decretare la condanna di Bologna. Chris Jones e Brandon Davies si rivelano protagonisti per gli spagnoli, i quali salgono a 9 vittorie in questa stagione europea.

Virtus Bologna (Foto Ansa)
Virtus Bologna vs Valencia Basket, 21 dicembre 2023 (Foto Ansa)

Virtus Bologna vs Valencia: primo tempo

Nel primo quarto di gioco, la squadra di Banchi ha enormi difficoltà a segnare da oltre il tiro da tre punti (solo 1 su 7 all’inizio), mentre Valencia cerca di mantenere un ritmo alto, accelerando nelle transizioni e nella costruzione delle azioni offensive. Così, dopo un inizio equilibrato, gli spagnoli riescono a costruire un vantaggio di 5 punti con cui iniziano il secondo quarto.

Il giocatore che cambia l’andamento della partita per Bologna è Iffe Lundberg, che dalla panchina riesce a segnare 11 punti nel primo tempo, con una perfetta percentuale da tre punti (3 su 3) e ridona fiducia ai suoi compagni. Fondamentale anche il contributo di Pajola, che si mostra subito aggressivo in difesa e, insieme a Shengelia, è uno dei giocatori più attivi nel rubare palle (8 rubate in totale per la Virtus nei primi due quarti).

Le 11 palle perse da Valencia, unite alle difficoltà crescenti nel segnare dopo un ottimo inizio di Jones e Davies, permettono alla squadra di Banchi di allontanarsi dopo 20 minuti. Alla fine del primo tempo, il vantaggio per Bologna è di +10 punti.

Il secondo tempo vede vittorioso il Valencia

La Virtus sembra avere tutto sotto controllo. Sembrerebbe proprio così, se non fosse per il terzo quarto disastroso che apre le porte alla rimonta di Valencia. In soli 10 minuti, Belinelli e i suoi compagni segnano solamente 7 punti, commettendo numerosi errori in attacco e faticando a fermare gli spagnoli in difesa.

Palle perse, falli gratuiti e percentuali insoddisfacenti sono i tre ingredienti di un parziale negativo di 23-7, che consente a Valencia di passare da uno svantaggio di 10 punti a un vantaggio di 6. Nel quarto quarto, Bologna trova il coraggio necessario per riprendersi e si avvicina nel punteggio. Le due squadre mostrano fiammate e amnesie simili su entrambi i lati del campo e restano in contatto per diversi minuti.

Tuttavia, è ancora Valencia a scegliere il momento giusto per accelerare: 6 punti consecutivi di Brandon Davies portano gli spagnoli in vantaggio di 5 punti a 2 minuti dalla fine. È questo il momento decisivo: Belinelli mantiene vive le speranze con una tripla in movimento nell’ultimo minuto, ma non riesce a ripetersi poco dopo. E la Virtus è costretta a arrendersi. Vince Valencia con un punteggio di 79-71. Valencia: Jones 17, Davies e Robertson 12. Virtus Bologna: Shengelia 15, Lundberg 13, Belinelli 11.

- Advertisement -
RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News